Via Pinerolo 14/d 10058 Sestriere

Estate

E-BIKE MOUNTAIN TOUR

Tour progettati per le e-bike e per sfruttare al massimo le loro potenzialità

LE NOSTRE PROPOSTE

  • Tour progettati per le e-bike e per sfruttare al massimo le sue potenzialità
  • Salite in ambiente montano per gli amanti delle gradi e lunghe cavalcate.
  • Storia e natura si fondono creando atmosfere di altri tempi
  • Discese epiche su tutti i tipi di terreni
  • Rifugi di montagna per fermarsi a pranzo gustando cibo semplice ma sostanzioso
  • Salite in stile alpino, faticare per godere della cima.
  • Panorami di vera montagna e discese classiche per Biker esigenti
  1. – Tour dei monti della luna
  2. – Tour Dell’Albergian
  3. – Tour dello Chaberton
  4. – Tour del’Assietta
  5. – Tour del Sommelier

1 – TOUR DEI MONTI DELLA LUNA

Giro che inizia da Thuras piccolo villaggio della omonima valle e che tocca i Monti della Luna (famosi per lo sci invernale) sino ad arrivare su sentieri in terra francese. La cavalcata è costellata da molti piccoli laghi glaciali e da molte deviazioni su diversi tipi di terreno: strade bianche militari create per difendere i confini Francia/Italia e single track flow che intersecano boschi e prati di alta montagna.
Tour di impegno e grande soddisfazione con panorami mozzafiato!

70 km | 1500 D+ | 2000 D-

Monti della luna

2 – TOUR DELL’ ALBERGIAN

Tour di montagna che tocca diversi colli e passa per valloni tra val Chisone, val Troncea, partendo da Pragelato arrivando al villaggio di Massello.Storiche strade bianche e single disegnati su versanti di cime che toccano i 3000m, prati di rododendri in fiore e villaggi abbandonati.
Una fantastica avventura nelle terre del lupo.

40km | 1500 D+ | 2000 D-

bike giigi lozzi pineta

3 – TOUR DELLO CHABERTON

Cavalcata in alta montagna per Biker esperti.
Salita di alto livello e grandissima soddisfazione.Partenza dal villaggio di Fenils da 1265m. Si sale per un’antica strada bianca costruita dai militari per poter costruire il forte nel 1898.  Pendenze lievi nella prima parte per arrivare in una immensa vallata dove dimorano grifoni e stambecchi. Saliti al colle inizia la cavalcata alla vetta.  In cima il forte in tutta la sua maestosità con 8 grandi torri che dominano la valle di Susa e le valli verso
Briancon.  Punto di confine tra farcia e Italia.
Obbligatorio economizzare al massimo la batteria della e-bike per finire il tour che prevede la discesa in terra francese.

2.100 D+ | 2281 D- | quota massima: mt 3.131 (Chaberton) | quota minima: mt 1.265 | km totali: 33,0

Alberto Pitino Chaberton

4 – TOUR DELL’ASSIETTA

Salita che si snoda tra la val Chisone e la valle di Susa sul filo di cresta. Strada costruita dai militari per controllare le due valli con arrivo in cima alla testa dell’Assietta ove fu combattuta il 19 luglio 1747 una storica battaglia della guerra di successione austriaca, conflitto che sconvolse l’Europa della metà del Settecento. Panorami immensi a perdita d’occhio su tutto l’arco alpino
piemontese, pascoli alpini e fortificazioni fanno da contorno ad una imperdibile cavalcata per gli amanti dei tour storici.
Discesa sulla val Chisone sino al caratteristico logo del Laux, passando per il forte
di Fenestrelle detto anche la grande muraglia Piemontese.

70 km | 1500 d+ | 2000 d-

Gigi Lozzi Assieta

5 – TOUR DEL SOMMELIER

La strada bianca che sale verso il Sommelier è la carrozzabile più alta d’Europa. Sale sino a quota 3003 m. ed è doveroso economizzare al massimo la batteria della e-bike. Panorami lunari con le guglie di quarzite della Rognosa d’Etiache che fanno da sentinella ad una vallone ricco di storia geologica. Sono orami più di trent’anni che il ghiacciaio del Sommelier non è più visibile, ma
ha lasciato in eredità un lago glaciale gelido di un blu intensissimo.
Discesa su Bardonecchia passando per il forte dello Jafferau e del Foen.

Quota partenza (m): 1259 | Quota vetta/quota massima (m): 3003 | Dislivello salita totale (m): 1862 | Lunghezza (km): da 26 a 35

Gionata Sommelier
e bike gigi lozzi panoramica BN

LA DOLCE VITA

PROGRAMMA 3/5 GIORNI, DOLCE VITA

bike Gigi Lozzi sfondo francia

PRIMO GIORNO

Il primo giorno si parte da Sestriere (2k) in bike per raggiungere la Valle Argentera passando per il borgo di Bessen Haut. Da li inizia una bella scalata a Cima Bosco (2.377k). Arrivati in cima si potranno ammirare la valle Thuras e la Valle Argentera. Discesa su single top class fino a Rhuilles per merenda di prodotti tipici in baita. Il furgone ci porterà di nuovo a Sestriere, e da li pedaleremo sino al sentiero Bordin.Single molto divertente e panoramico che ci farà raggiungere le piste da sci di San Sicario.
Da qui inizia un single track super flow sino al borgo antico di San Sicario ove troveremo il furgone

D+ 1100 | D- 2000

Bordin

SECONDO GIORNO

Giornata di riding dedicata alla storica strada dell’Assietta ed ai suoi magnifici panorami sulle valli di Susa e Chisone. Si parte da Sestriere in shuttle per raggiungere il col Basset.
Da quota 2424 m si inizia a pedalare sulla mitica strada dell’Assietta. Vasti valloni e alte montagne fanno da cornice ad un’epica salita sino al col Lozon da cui parte il nostro single che ci porterà sino al fondo valle a quota 1400m, passando in fitti boschi di larici. Dopo un pranzo di prodotti tipici piemontesi da “Renzo”, lo shuttle ci riporterà in a quota 2424 per fare un’altro tour verso la valle Chisone.
Il secondo giorno si conclude al caratteristico lago del Laux, piccolo bacino incastonato tra le falesie del fondo valle.

D+ 700 | D- 2100 | 30 km shuttle

lago di laux

TERZO GIORNO

Il leitmotiv del terzo giorno di riding è il “superflow”. Si parte da Sestriere in shuttle per raggiungere il col Basset. Si inizia a scendere verso le piste di Sauze d’Oulx in bike fino a Sportinia. Caffè e poi giù a full gas sulla super flow di Sauze. Da Sauze d’Oulx si continua sino al piccolo abitato di Gran Villar, da dove inizierà un’altracavalcata sino al fondo valle di Oulx. Lo shuttle ci trasferirà sino a Bardonecchia in località Bacini a quota 1900. Pranzo in locanda tipica. Pedaleremo su panoramico sterrato sino ai ruderi del forte del Foens per 300m D+.
Da qui inizia un super flow nel bosco di larici e pini che scende sino a Bardonecchia

D+ 700 | D- 2200 | 50 km shuttle

Col Basset

Quarto GIORNO

Tech flow in val Cenischia e cavalcata finale sui pendii del Rocciamelone. Giornata di shuttle spacca braccia di 4200 m di dislivello totali. Saranno singles flow, tecnici, nella foresta e panoramici sulla valle. Pranzo nel borgo antico di Moncenisio a 1500m, in cui si potranno provare diversi tipi di polenta fatte a regola d’arte. Passaggi molto suggestivi sulla val Susa e le valli Clarea e Cenischia.
Toccheremo gli antichi villaggi di Venaus e Novalesa.
Di grande importanza storica l’antica Abbazia di Novalesa datata 726 DC.

4200 D30 km di single | 50 km di shuttle | Più trasferimento Sestriere/Susa (30 min)

Val Cenischia

QUINTO GIORNO

Nella quinta giornata di riding ci trasferiamo in terra Francese. Partenza con shuttle da Sestriere (o discesa in bike sino a Sauze di Cesana). Shuttle sino al villaggio di Monginevro a quota 2K. Risalita singola con 2 seggiovie sino al Gondrans quota 2455. Discesa in ambiente stupendo sul villaggio di Cervières. Visita alla città antica e pranzo nelle mura di Briancon.
Shuttle sino a Monginevro. Risalita in seggiovia. Da qui breve trasferimento in bike zona fortini per scendere i 1000m D- su single sinoall’abitato di Briancon a quota 1326. Shuttle sino a Monginevro. Discesa su Cesana o su Claviere (scelta in base alle condizioni meteo).
Ritorno su Sestriere in shuttle

D+ 400 | D- da 1800 a 2700 | 65 km shuttle | 20€ extra impianti risalita

Gondrand
gruppo
Privacy Preferences
When you visit our website, it may store information through your browser from specific services, usually in form of cookies. Here you can change your privacy preferences. Please note that blocking some types of cookies may impact your experience on our website and the services we offer.